(Wix-Logo) Create a site!
100s of templates
No coding needed
Start now >>

La CASA del Paleotto è una struttura sita all'interno del parco pubblico Il Paleotto in via del Paleotto 11 a Bologna, l'accesso alla casa è possibile da un ampio parcheggio posto alla base del parco e adiacente al campo da calcio; salendo la collinetta si accede alla CASA.

E' possibile accedere direttamente alla CASA anche da un vialetto pedonale posto 100 metri prima del parcheggio sempre sulla via del Paleotto.

La CASA è composta da due sale una di 100mq. e una di 70mq., servizi igienici, bar e giardino esterno con giochi per bambini e parcheggio per carico e scarico materiali. La struttura è accessibili anche da persone con diverse abilità.

Il campo da calcio regolamentare prevede spogliatoi e campo di allenamento non recintato. Nel parco NON è più presente una zona barbecue, rimangono  tavoli e panche per pic-nic, zona orti (concessione Comune di Bologna) e tanti, tanti bellissimi alberi

 

​​ll parco del Paleotto, nel Quartiere Savena a 150 metri sul livello del mare, si allarga tra le sponde del Savena, in lievi pendici collinari, anche nei territori comunali di S. Lazzaro, Pianoro, Sasso Marconi.
Il fiume Savena separa le colline di Jola e di Castel Arienti da quelle della località di Miserazzano, Monte Croara, Grotta della Spipola, Madonna dei Boschi, Monte Calvo.
Insieme costituiscono un’importante porzione della “Fascia dei Gessi” unica, per tipologia e interesse scientifico, esistente in Italia e divenuta di recente parco pubblico nazionale.
Il Savena affianca l’antica strada lastricata che conduce a Firenze. Fiume e strada, che rappresentano oggi la testimonianza della storia dei collegamenti transappenninici, uniscono insediamenti abitativi pedemontani sparsi e collegano le antiche piste che seguivano la morfologia degli spartiacque del fiume.
Il Paleotto prende il nome dal sottostante ponte di pietra, d’epoca romana, il quale unisce tuttora le valli dello Zena e dell’Idice ad est ed i territori di Paderno con la valle del Setta e del Reno ad ovest.
Deve il nome ad una famiglia senatoria bolognese, i Paleotto, e la sua storia s’intreccia fin dal periodo medioevale con quella di un antico mulino esistito nelle vicinanze.
Il parco del Paleotto è raggiungibile da porta S. Stefano, percorrendo Via Murri e Toscana fino a Rastignano. Qui, nel punto in cui un antico ponte medioevale oltrepassa il Savena, incomincia via del Paleotto, che in breve consente di accedere all’area.
In questa splendida cornice è situata la Casa del Paleotto che rappresenta una struttura ideale per la realizzazione di attività da svolgersi in armonia con la natura.

Alla CASA del Paleotto è possibile organizzare qualsiasi tipo di evento, festa, iniziativa, raduno, disponiamo di un bar attrezzato genuino ed ecologico, due ottime sale attrezzate con impianti tecnici e comodi arredi, camino, barbecue, e uno splendido dehors con una natura profumata e rigogliosa...

vuoi una giornata tutta per te???
vuoi presentare un libro,
i tuoi dipinti, la tua musica 
festeggiare il tuo compleanno,
il tuo matrimonio, l'arrivo della tua bambina, l'avvio della tua azienda



Chiedici un preventivo e rimarrai meravigliato!!

(Wix Logo)
This site was created using
Create your own for FREE >>